S.I.A.E.C.M.  Società Italiana per l'Aggiornamento e L'Educazione Continua in Medicina

 

   
  Home Page   AREE TEMATICHE & DIPARTIMENTI INTERDISCIPLINARI

 


25-Marzo-2010

Effetti extrauditivi del rumore

.


Nel corso degli ultimi trenta anni numerosi studi hanno dimostrato una correlazione tra esposizione a rumore e sviluppo di alterazioni e/o patologie a carico di organi ed apparati, diversi da quello uditivo. L’esposizione a rumore può indurre alterazioni biochimiche, fisiologiche,
o psicosociali che possono permanere o all’interno del range di normalità biologica o incidere e compromettere il benessere psicofisico dell’individuo in relazione a quanto è compromessa la funzionalità dei sistemi d’organo e le funzioni psicosociali;la reversibilità e la durata delle alterazioni e le possibilità di compensazione potrebbero essere in relazione alle capacità di recupero dell’organismo umano ed alla situazione ambientale.

Tra i fattori che possono influenzare gli effetti del rumore si possono annoverare: caratteristiche intrinseche dell’insulto fisico (pressione, intensità del suono, frequenza di emissione), caratteristiche estrinseche (durata dell’esposizione, modalità di emissione, presenza di componenti impulsive, effetti di mascheramento), caratteristiche spettrali (la presenza di componenti tonali, infrasuoni, ultrasuoni ed il tempo di recupero), fattori genetici (suscettibilità) e fattori acquisiti dell’organismo umano (isolamento acustico delle abitazioni e la necessità sociale delle attività industriali che generano rumore).

Altri fattori che condizionano il danno sono l’effetto sorpresa, il contenuto semantico e l’identificabilità della sorgente.

Si può ipotizzare che gli effetti extrauditivi del rumore si manifestino attraverso una serie di circuiti nervosi che utilizzano il sistema nervoso autonomo ed agiscono su parametri neuro-immuno-endocrini. Sono stati più studiati l’apparato cardiovascolare, l’apparato gastroenterico, il sistema endocrino, il sistema nervoso e gli effetti psicologici, l’apparato respiratorio, il feto e l’apparato riproduttivo, il sistema immunitario ed il materiale genetico.



Edition Courtesy by G Ital Med Lav Erg 2009; 31:1, 37-48

Vedi Allegato

Ritorna alla HomePage

 



Bookmark


© S.I.A.E.C.M.  All rights reserved
Società Scientifica Registrata Ministero della Salute - ECM n. 5607

Sito in fase di continuo ampliamento. Stiamo attivando nuove funzionalità.

Edited & Powered by A1 ITT Digital Strategisit